Menu
Cerca

Il Mare in 3D

Il Mare in 3D

Progetti gemellati

Salto nel blu

Riscoprire il mare della Liguria di ponente nelle sue mille forme e colori attraverso lo snorkeling naturalistico e iniziative didattiche. I biologi e i naturalisti della cooperativa RSTA di Genova, in collaborazione con la Lega Navale Sez. di Finale Ligure, sono a disposizione per accompagnare grandi e piccoli alla scoperta delle meraviglie del nostro mare.

Rotta verso un mare più blu

Progetto itinerante a carattere ludico-didattico sul tema del “marine litter”, indirizzato a turisti, diportisti e bagnanti che coinvolge professionisti e marinerie liguri. L’obiettivo è quello di creare una sensibilità comune nei confronti del problema dei rifiuti abbandonati in mare, favorirne la raccolta ed impedirne l’immissione nell’ambiente grazie ad attività volte a coinvolgere il maggior numero di persone possibile, compresi gli alunni delle scuole liguri nel periodo scolastico.

Il progetto comprende anche le attività di 'Pulizia dei fondali' e 'Fondali Puliti' che si occupano della raccolta dei rifiuti presenti nella fascia batimetrica compresa tra 0 e 50 metri da parte di professionisti della pesca e subacquei. Il progetto, sostenuto da Costa Crociere Foundation viene coordinato e svolto dall’Osservatorio Ligure Pesca Ambiente (OLPA) è rivolto a tutti coloro che amano e vivono il mare e vogliono contribuire a tenerlo pulito!

App The Island

Progetto di RSTA scrl e Scuola di Robotica, finanziato da MedPAN e svolto in collaborazione con l’area marina protetta di Bergeggi, che ha permesso di sviluppare una app per smartphone che permette di imparare a conoscere la fauna marina e a rispettarla. Grazie alle cover impermeabili i partecipanti alle attività di snorkeling nel parco marino di Bergeggi potrenno usare l'app sott’acqua, scoprire il nome delle specie, fotografarla e annotarla sul diario personale. Alla fine dell'immersione lo smartphone dei partecipanti comunicherà ai server di Scuola di Robotica i dati dei pesci visti e, in questo modo, l'area Marina Protetta di Bergeggi potrà monitorare in crowdsourcing i dati della propria fauna.